La storia di Alberto affonda le radici nella storia della sua famiglia. Lo chef decide infatti di portare avanti l’osteria di famiglia cambiandone però i fornitori, che diventano di eccellenza assoluta.

La sua Osteria Amerigo è forse l’unica osteria d’Italia che si fregia di una stella Michelin e da qualche anno Alberto si occupa anche delle cucine di Eataly Bologna.

Il suo recupero è pura poesia.

Vi aspettiamo alla Sghisa lunedì 18 aprile.

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail